Nistanimèra – Vinni mi cantu

NISTANIMÈRA: Ettore Castagna: lira, frauta, ciarameddi, Piero Crucitti: organetto due bassi, organetto otto bassi, Diego Pizzimenti: tambureddu, ciarameddi, voce, Valentino Santagàti: chitarra battente, chitarra francese, Cinzia Villani: voce, tambureddu.

Nistanimera in greco di Calabria significa ‘notte e giorno‘ ed indica quegli istanti in cui il tempo sembra non interrompersi mai. La musica grecanica delle comunità calabresi e pugliesi.

Clicca per votare l'esibizione
[Voti: 0 Media: 0]