‘O Surdato ‘nnammurato

The Three Tenors

O surdato ‘nnammurato (in italiano: Il soldato innamorato) è una delle più famose canzoni in lingua napoletana, scritta dal poeta santegidiano Aniello Califano.

Il testo fu scritto da Aniello Califano e musicato da Enrico Cannio nel 1915. La canzone descrive la tristezza di un soldato che combatte al fronte durante la prima guerra mondiale e che soffre per la lontananza dalla donna di cui è innamorato.

TESTO

Staje luntana da stu core
A te volo cu ‘o penziero
Niente voglio e niente spero
Ca tenerte sempe a fianco a me
Si sicura ‘e chist’ammore
Comm’i só sicuro ‘e te
Oje vita, oje vita mia
Oje core ‘e chistu core
Si stata ‘o primmo ammore
E ‘o primmo e ll’ùrdemo sarraje pe’ me
Quanta notte nun te veco
Nun te sento ‘int’a sti bbracce
Nun te vaso chesta faccia
Nun t’astregno forte ‘mbraccio a me?!
Ma, scetánnome ‘a sti suonne
Mme faje chiagnere pe’ te
Oje vita, oje vita mia
Oje core ‘e chistu core
Si stata ‘o primmo ammore
E ‘o primmo e ll’ùrdemo sarraje pe’ me
Scrive sempe e sta’ cuntenta
Io nun penzo che a te sola
Nu penziero mme cunzola
Ca tu pienze sulamente a me
‘A cchiù bella ‘e tutt”e bbelle
Nun è maje cchiù bella ‘e te!
Oje vita, oje vita mia
Oje core ‘e chistu core
Si stata ‘o primmo ammore
E ‘o primmo e ll’ùrdemo sarraje pe’ me
Oje vita, oje vita mia
Oje core ‘e chistu core
Si stata ‘o primmo ammore
E ‘o primmo e ll’ùrdemo sarraje pe’ me!

Clicca per votare l'esibizione
[Voti: 0 Media: 0]