Testarda io

Iva Zanicchi

Iva Zanicchi canta “Testarda io“. Testarda io / Sei tornato a casa tua pubblicato nel 1974 è un 45 giri della cantante italiana Iva Zanicchi. Cristiano Malgioglio, ormai alla Ri-Fi da quasi un anno come paroliere, presenta il brano ad Iva Zanicchi, perché nel frattempo diventa l’autore di fiducia per i testi in italiano del cantautore brasiliano Roberto Carlos.

La canzone è infatti la traduzione italiana del brano in lingua portoghese “À distância“, scritto e interpretato da Roberto Carlos già due anni prima, e diventa ben presto uno dei grandi successi della cantante.

TESTO

Non so mai perché ti dico sempre sì
Testarda io che ti sento più di così
E intanto porto i segni dentro me
Per le tue strane follie
Per la mia gelosia

La mia solitudine sei tu
La mia rabbia vera sei sempre tu
Ora non mi chiedere perché
Se a testa bassa vado via
Per ripicca senza te

Io per orgoglio, io ti salverei
E dei tuoi miti cosa ne farei
E intanto porto i segni dentro me
Di un amore che oramai
Vive solo dentro me

La mia solitudine sei tu
La mia rabbia vera sei sempre tu
Ora non mi chiedere perché
Se a testa bassa vado via
Per ripicca senza te

Ti manderei all’inferno, questo sì
Testarda io che ti sento più di così
E intanto porto i segni dentro me
Per le tue eredità
Per le mia fatalità

La mia solitudine sei tu
La mia rabbia vera sei sempre tu
Ora non mi chiedere perché
Se a testa bassa vado via
Per ripicca senza te.

Clicca per votare l'esibizione
[Voti: 1 Media: 4]