Tu ca nun chiagne

Roberto Murolo

Tu ca nun chiagne ” è una canzone napoletana resa celebre dall’interpretazione di molti cantanti.

La canzone è un quadretto nel quale si descrive la delusione di un uomo innamorato che piange mentre la fidanzata, a dispetto, non dà peso al suo dolore. Aspettando di vederla affacciarsi, mentre tutti, per la tarda ora, dormono, descrive il paesaggio che lo circonda: una notte silenziosa sulla quale si impongono le figure della Luna ( ‘e chesta luna janca) e del Monte Somma ( ‘a muntagna).

TESTO

Cumme è bella a muntagne stanotte
(bella accusi’)
bella accusi’.
(cumm’e’bella a muntagne stanotte)
cumme è bella a muntagne stanotte
(bella accusi’)
bella accusi’.
(null’agge vista maie)
nun l’agge vista maie.
n’anema pare…
rassegnata è stanca
(null’agge vista maie)
nun l’agge vista maie.
n’anema pare…
rassegnata è stanca
sotta a’ cuperta
e’ sta’ luna bianca…
tu c’ha nun chiagne è chiagnere me fai
tu stanotte addostaie…
sotta a’ cuperta
e’ sta’ luna bianca…
tu c’ha nun chiagne è chiagnere me fai
tu stanotte addostaie…
voglio a te’…
(voglio a’ te.)
chiste’occhie te vonne
natavote avvede’
voglio a te’…
(voglio a’ te.)
chiste’occhie te vonne
natavote avvede’
tu c’ha nun chiagne e’chiagnere me fai.
tu stanotte addostaie.
voglio a’ te’.
(voglio a’ te’.)
tu c’ha nun chiagne e’chiagnere me fai.
tu stanotte addostaie.
voglio a’ te’.
(voglio a’ te’.)
chiste’occhie te vonne
natavote avvede’
comme è calma a montagne stanotte
chiu’ calme è mo’
chiste’occhie te vonne
natavote avvede’
comme è calma a montagne stanotte
chiu’ calme è mo’
nun l’aggie vista maie
e’ tutte dorme.
e’ tutte dorme e io more
e’ sula a veglia
nun l’aggie vista maie
e’ tutte dorme.
e’ tutte dorme e io more
e’ sula a veglia
e’ tutte è veglia ammore
tu c’ha nun chigne e’chiagnere me faie
tu stanotte addo staie.
voglia a te’…
e’ tutte è veglia ammore
tu c’ha nun chigne e’chiagnere me faie
tu stanotte addo staie.
voglia a te’…
(voglia a te’.)
chiste occhie
te vonne
natavote avvede’…
(voglia a te’.)
chiste occhie
te vonne
natavote avvede’…

Clicca per votare l'esibizione
[Voti: 0 Media: 0]