Merica Merica

Valmor Marasca

Valmor Marasca si esibisce in “Merica Merica“, canto degli emigranti italiani in Brasile. Si tratta di una delle più importanti canzoni degli emigranti veneti che andavano a cercar fortuna in Brasile. Dal 2005 questa canzone è l’inno ufficiale della Colonizzazione Italiana nel territorio del Rio Grande do Sul. [fonte: Italia Sempre]

[email protected]marasca.com.br // [email protected]
Fone Fax: (0xx)54 3464-1274
Cel: (0xx)54 9974-8709
CIDADE: GARIBALDI – RS – BRASIL
Contato : Web Site – https://open.spotify.com/artist/
[email protected] // [email protected]
Fone Fax: (0xx)54 3464-1274
Cel: (0xx)54 9974-8709
CIDADE: GARIBALDI – RS – BRASIL

TESTO

Dalla Italia noi siamo partiti
Siamo partiti col nostro onore
Trentasei giorni di macchina e vapore,
e nella Merica noi siamo arriva’.

Merica, Merica, Merica,
cossa saràlo ‘sta Merica?
Merica, Merica, Merica,
un bel mazzolino di fior.

E alla Merica noi siamo arrivati
no’ abbiam trovato nè paglia e nè fieno
Abbiam dormito sul nudo terreno,
come le bestie abbiam riposa’.

Merica, Merica, Merica,
cossa saràlo ‘sta Merica?
Merica, Merica, Merica,
un bel mazzolino di fior.

E la Merica l’è lunga e l’è larga,
l’è circondata dai monti e dai piani,
e con la industria dei nostri italiani
abbiam formato paesi e città.

Merica, Merica, Merica,
cossa saràlo ‘sta Merica?
Merica, Merica, Merica,
un bel mazzolino di fior.

Merica, Merica, Merica,
cossa saràlo ‘sta Merica?
Merica, Merica, Merica,
un bel mazzolino di fior.

Clicca per votare l'esibizione
[Voti: 0 Media: 0]