Tu si na cosa grande pe me

Domenico Modugno

Tu sì ‘na cosa grande” è una delle canzoni napoletane più famose in tutto il mondo, un capolavoro della musica che nasce dalla collaborazione fra il grande Domenico Modugno (autore della musica) e R. Gigli (autore del testo), per le Edizioni Curci, nell’ormai lontano 1964.

LYRICS


Tu si’ ‘na cosa grande pe’ me,
‘na cosa ca’ me fa’ ‘nnammurà
‘na cosa ca’ si tu guard’ a mme
me ne moro accussì
guardann’ a te.

Vurria sapè ‘na cosa da te
pecchè quanno me guardi accussì
si pure tu te siente ‘e murì
nun m’’o dice e nun m’’o fai capì
ma pecchè?

E dillo ‘na vota sola
si pure tu stai tremmann’.
Dillo ca’ mme vuò bbene
comm’ io, comm’ io,
comm’ io vojo bene a te.

Tu si’ ‘na cosa grande pe’ me,
‘na cosa ca tu stessa nun saje,
‘na cosa ca’ nun aggio avuto maje,
‘nu bene accussì,
accussì grande.

E dillo ‘na vota sola
si pure tu stai tremann’.
Dillo ca’ mme vuò bene
comm’ io, comm’ io,
comm’ io vojo bene a te.

Tu si’ ‘na cosa grande pe’ me,
‘na cosa ca tu stessa nun saje,
‘na cosa ca’ nun aggio avuto maje,
‘nu bene accussì,
accussì grande.

Accussi’ grande!
Accussi’ grande!

Domenico Modugno
Domenico Modugno – Tu si na cosa grande pe me