Tarantella Del Gargano

EtnoMuSa

La “Tarantella del Gargano” degli EtnoMusa cantata in collaborazione tra La Sapienza Università di Roma e The John Lennon Educational Tour Bus.

La Tarantella del Gargano è una canzone d’amore tradizionale del Gargano, con testo in dialetto, raccolta il 10 dicembre 1966 a Carpino, piccolo paese del promontorio del Gargano, in provincia di Foggia, dagli etnomusicologi Diego Carpitella e Roberto Leydi.

TESTO

Sta donni Comma dei fari pi ama’ ‘sta donni?
Di rose dee fari ‘nu bellu ciardini

‘Nu bellu ciardini
Di rose dee fari ‘nu bellu ciardini
‘Ntorni d’intorni lei annammurari

Lei annammurari
‘Ntorni d’intorni lei annammurari
Di prete preziosi e ori fini
A mezzo ce la cava ‘na brava funtani

‘Na brava funtani
A mezzo ce la cava ‘na brava funtani
E ja ja fa’ corri l’acqua sorgentivi

L’acqua sorgentivi
E ja ja fa’ corri l’acqua sorgentivi
‘Ncoppa ce lu mette n’auciello a cantari

N’auciello a cantari
‘Ncoppa ce lu mette n’auciello a cantari
Cantava e repusava bella dicevi

Repusava bella dicevi
Cantava e repusava bella dicevi
Pi voi so’ addivintato n’auciello
Pi’ fareme ‘nu sonno accanto a voi bella madonna

Me l’ha fatto annammura’
La cammenatura e lu parla’
Si bella tu nun ci jve
Annammura’ nun me facivi
Me l’ha fatto annammura’
La cammenatura e lu parla’

Pure la cammenatura e lu parla’
Me l’ha fatto annammura’
La cammenatura e lu parla’
Si bella tu nun ci jve
Annammura’ nun me facivi

E sta ‘ncagnata che vuo’ da me?
Mammeta lu ssape e lo vuo’ dice pure a te
Ah! pinciuè
Sta ‘ncagnata che vuo’ da me?
Ah pinciuè.

Clicca per votare l'esibizione
[Voti: 0 Media: 0]