Son tre mesi che sono soldato

Canto degli Alpini

Estratto dal documento d’Archivio “Réseau Tramontana”: FM-It-9-Ar[Chi-Ros-Gm]3.

Temi: 8. Partenze e ritorni

Testimone/i: Adolfo Zamponi, detto “Fofi” e Marco Giovani, detto “Marcaccio”.
Ricerca e registrazione: Filippo Marranci.

Luogo e data: Ròsina di Chitignano (AR), Toscana, Italia, 15 ottobre 2013.

TESTO

Son tre mesi che sono soldato
son tre mesi che sono soldato
son tre mesi che sono soldato
una letterina mi vedo arriva’
una letterina mi vedo arriva’

A rapporto signor Capitano
a ropporto signor Capitano
a rapporto signor Capitano
in licenza mi deve mandare
in licenza mi deve manda’

La licenza l’è già preparata
la licenza l’è già preparata
la licenza l’è già preparata
vai e ritorna da bravo solda’
va’ e ritorna da bravo solda’

Quando fui vicino al paese
quando fui vicino al paese
quando fui vicino al paese
campane a morto sentivo suona’
campane a morto sentivo suona’

Portantino che porti quel morto
portantino che porti quel morto
portantino che porti quel morto
per favore riposati un po’
oh per favore riposati un po’

Io da viva non l’ho mai baciata
io da viva non l’ho mai baciata
io da viva non l’ho mai baciata
ora che è morta la voglio bacia’
ora che è morta la voglio bacia’

La sua bocca puzzava di grappa
la sua bocca puzzava di grappa
la sua bocca puzzava di grappa
e (i) nella bara col fiasco dal vin
e (i) nella bara col fiasco dal vin

Maledetta sei morta ubriaca
Maledetta sei morta ubriaca
Maledetta sei morta ubriaca
ubriaca di grappa di vin
ed ubriaca di grappa e di vin.