Oh Nero Nero

Musica Popolare Calabrese

Ecco alcune versioni di una delle più famose canzoni popolari Calabresi.

La versione cantata da Cosimo Monteleone

Laversione cantata da Franco Spina e Lulù Gallo

La versione dal Bar Dai Bressi

La versione di Giuseppe Papalia, Tonino Carbone, Alessandro Tripodi e Roberto Tripodi

TESTO

Oh nero nero dov’è che vai o traditore della vita mia hai rovinato
la vita mia e il nostro amore non ritorna più hai rovinato la vita
mia e il nostro amore non ritorna più hai rovinato i miei fratelli
hai rovinato le mie sorelle erano ricci erano belle e il nostro amore
non ritorna più erano ricci erano
belle e il nostro amore non ritorna più.
Ero seduto su un porticello ero vicino alla casa mia presi un caffè
dalla Lucia trovai una squadra che mi arresto presi un caffè dalla
Lucia trovai una squadra che mi arresto chi mi arrestato era un vero
amico e di nome si chiamava nero lo ritenevo che era sincero però
quel vile mi rovinò lo ritenevo che era sincero però quel vile mi
rovinò mi ha rovinato per uno scopo ma per rapire la mia bella ma se
io esco di questa cella la mia vendetta ma poi pagò ma se io esco di
questa Cella la mia vendetta ma poi pagò ma la vendetta fu sacra e
santa e con tre colpi di pugnale io lo mandato all’ospedale e stai
sicuro che non esce più io lo mandato all’ospedale e stai sicuro che
non esce più si ficia causa lu tribunali la mamma mia era Ra presenti
e chiddu nfamu du presidenti a 21 annu mi cundannò e chiddu nfamu du
presidenti a 21 annu mi cundannò ma io non ciangiu li 21 annu e
niente è poco la mia gioventù ma ciangiu a vecchia da a mamma mia ca
chill a ammore nn la viju chiú ma ciangiu a
vecchia da a mamma mia ca chill a ammore non la viju chiú.

Oh Nero Nero - Canzone Popolare Calabrese
Oh Nero Nero – Canzone Popolare Calabrese