La Canzone dei Cento Paesi

Peppe Carosone

Peppe Carosone canta con le immagini della Festa dei Gigli di Nola come sfondo. Giuseppe Cerciello detto “Peppe o Carosone“, era protagonista di organizzazioni folcloristiche campane e del territorio nazionale. Successivamente poi entrerà a far parte nella Festa dei Gigli, da li subito verrà etichettato da tutti come il “Re della musica giglistica“. Innumerevoli le canzoni che grazie alla sua voce hanno conquistato i giglianti, ricordiamo O’ monumento, ‘A fanfara de volontarie, O’ palcuscenico, Nastri di Sposa e tante altre, da Nola, a Brusciano, a Barra e in tutte le feste.

Egli verrà ricordato da tutto i popoli dei gigli grazie alle canzoni come “e 100 pais” scritta da Francesco Palladino e riproposta da Peppe dopo la morte dell’autore. [Fonte: www.festadeigigli.net]

TESTO

E castagne bell e fanne a Muntella (Montella)
e purucchius son e Rusan
e liette e fittane o Spitaletto (Ospedaletto)
e femmene belle so e Lauranello ()
a pasta fine o fann a Avellino
a sagliuta sta a Munteforte (Monteforte irpino)
e robbacappotte so e Mont e coppe (Summonte)
a murtadella sta a Mercugliano (Mercogliano)
e supressate e fann a Mugnano (del Cardinale)
e ponte e bacchette e fann a Baiano
e mangiacipolle se trovano Avella
e gravunare stann a Sperone
e spurtellare se trovano a Schiava
e spaccamonte song e Tufino
e mangiarucole stann a Rocca (Roccarainola)
e guardiapign so e Comiziano
e zingareschi song e Cicciano
e squarciuncielle so e Campasano (Camposano)
e scarpesasante so e Cimmetile (Cimitile)
e figlie e surdate song e nulane (nolani)
e conciaseggie stann a San Paolo (Belsito)
e viecch stann a Liveri
e picciapagliare song e Marzano
e nfamun stann a Lauro
o fien bell sta a Murchiano (Moschiano)
e contrabband se trovan a Palma (Campania)
e mangiatozzole so e Sarno
e pastenache stann a Nucera (Nocera)
e cavolicionici s tronv a Angri
e maccarune e fann a Gragnano
e sciacquapall e Castiellammare (Castellammare di Stabia)
e commerciante se trovano a Torre (Annunziata)
e o’ culera a Torr o’ Grieco (Torre del Greco)
e traditure e Poggiomarino
e putecari sonn e Passanti
e facc e corn e San Giuseppe
e pummarole e San Valentino (Torio)
e figlie e principe a Ottaviano
e mangialupini e Costantinopoli
e cogliapruna stann a Somma (Vesuviana)
e figlie e muonace a San Gennaro (Vesuviano)
e delinquent stan a Chiazzolla ( Piazzolla)
e potaranzol so do Pagliaron
e figlie e prievete e Saviano
e mangiapatan so e San Vitaliano
a disperazione sta a Scisciano
e mangiapane so e Faibano
e mangiacuozz e Frascati
e raggiat so e Casafierr
e ruffiane stann a Marigliano
e portagunnella so e Mariglianella
e patanare stann a Brusciano
e vasulare song e Cisterna
e cavallare so e Pummigliano (Pomigliano DArco)
e fattucchiari song e Santanastasa (S.Anastasia)
e sardagnuol abbasc a maronn
e mangiascagnuozze song e cerrane (Acerrani)
o pane e alici sta a San Felice (a Cancello)
chille ra Arienzo ne damme aurienza
Capua e Caserta ca vocca aperta
e o’ cannul a Marcianise
e pignat e l a Montesarchio
e curnut e San Martin
e segatur e Cervinara
e sciccastuocc so e Rotondi
e mbrugliun so e Maddalon
a muzzarella sta a Cardito
a gent stran e truov a Qualian
o’ capocuollo sta a Giugliano
e stuppaglius a Frattamaggiore
e cocc e mamma’ so do Vommero( vomero -napoli)
e Puzzulan c fetn e man (Pozzuoli)
e e pazze stanne a Aversa
l’aglie e cipolle stanne a Afragola
e sulachianiel stan a San Pietr
e pulliere so e Casalnuovo
e parulane stanne a Volla
e vuttare (bottai) stanne a Cercola
e marenare so e San Giovanni ( Napoli)
e tozza tozza song e barresi (di Barra- Napoli)
e mariuncielle so e Punticielle (Ponticelli – Napoli)
e piattar stanne a Resina
e 4 jurnat a Sanita’
e marunnar stan a Pompei
e signur stann a Pusillip ( Posillipo-Napoli)
e signurin ‘a Caprichin (Capodichino – Napoli)
e puparuol ‘stann a via Orazio ( Napoli)
e marrucchin a Ferrovia ( Piazza Garibaldi – Napoli)
e zoccola a Furcella ( Forcella-Napoli)
e figli ‘e puttan a Secondiglian ( Secondigliano – Napoli)
e mangia merda r’ Arenaccia
e zuca pesce r’ Arenella
e zingariell r’a Sanità
e fariniell ‘e San Pasquale
e disoccupat ‘ro Rettifilo ( Napoli )
e pisciatur ‘e piazza Carlo III
e rinal r’o Centro Direzionale
mariuol a via Marina
e truffatur raa Maddalen
e mercante e piazza Mercato.