I Malamente – Mo’ Basta (Official video)



Mo’ Basta, il nuovo singolo de I Malamente.

Regia e montaggio
Giuseppe Reda e Luca Garofalo
Riprese aeree
Antonio Cucciniello.

TESTO

Guardo l’orizzonte e mi si spezza il cuore
La mia terra sta cambiando il suo colore
Gli occhi verdi di una madre che hanno smesso di brillare
Stan piangendo un altro fiore che già muore

Si ci avete dato il pane ma inzuppato col veleno
E ancor più amaro è quel sapor di “me ne frego”
Ve ne frega di un bambino che sta lì a giocare al sole
In quell’ aria dura ormai da respirare

Sogno un vento morbido
che accarezzi le speranze di chi vuole cambiare
Voglio una valle libera
Dalle grinfie di quel vecchio fumatore
Sta terra un giorno risorgerà
Un prato di colori fiorirà
Quel verde che ritornerà
Avrà il profumo della libertà

I racconti del passato mi riaffiorano alla mente
Campi di grano lungo un fiume trasparente
Dove un giorno si viveva in armonia con la natura
Ci sono fumi e cumuli di spazzatura

Quel serpente maculato tra le foglie striscia ancora
E il suo dente avvelenato fa paura
Sul suo letto stropicciato anche la luna qualche sera
Vi riposa in attesa dell’aurora

Sogno un vento morbido
che accarezzi le speranze di chi vuole cambiare
Voglio una valle libera
Dalle grinfie di quel vecchio fumatore
Sta terra un giorno risorgerà
Un prato di colori fiorirà
Quel verde che ritornerà
Avrà il profumo della libertà

La nostra valle verde, pulita, fresca, luminosa, generosa. Il sabato fonte di vita, la valle senza confini, una sola comunità di uomini e donne con fatiche, ansie, paura, amore. Ora le fabbriche, i rifiuti, i fumi, gli scarichi, l’aria irrespirabile. No, basta far finta di niente, basta ricatti, riprendiamoci l’aria pulita, uniti e forti lottiamo contro distruzione e morte. Salviamo la valle del sabato, salviamo la nostra vita…

Mo’ Basta!

Clicca per votare l'esibizione
[Voti: 0 Media: 0]