Fior di Cucuzza

Valentina Donato

Fior di Cucuzza“, famosissimo pezzo della tradizione Cosentina, arrangiato alla fisarmonica dalla bravissima Valentina Donato.

TESTO

Lu sacciu ca nun aiu chiu vintanni
E lu me cori è chinu e dispiaciri
Oi pacchianella bella di tia m’annamurai
sempri vicinu a tia io vogliu restari

Fior di cucuzza, la donna a 15 anni è mezza pazza
E dopu 15 anni è pazza tutta, fior di cucuzza

Cumu te pienzu, nu me cridiva ca t’amava tantu
Ca t’aiu amatu pe’ passare u tiempu, cumu te pienzu

Spicchiu de agliu, un me venire appriessu co’ un te vogliu
Ca tieni l’aricchie cumu nu ventagliu, spicchiu de agliu

Fior di velluto, avevo un uccellino e m’è volato
Avevo un grand’amore e l’ho perduto, fior di velluto

Acqua corrente, la pace voglio fare col mio amante
Che quando mi ha lasciato era innocente, acqua corrente

Acqua di ruggia, e vistu u core miu cumu s’arraggia
S’arraggia a pocu a pocu e si distruggia, acqua di ruggia

Fior di limone, cu la farina si ce fa lu pane
E cu le fimmine si ce fa l’amore, fior di limone.

Clicca per votare l'esibizione
[Voti: 0 Media: 0]