Figli di nessuno

El Canfin

Il Gruppo folk El Canfin in “Figli di nessuno“. “El Canfin“: una fiaccola che arde da quasi trent’anni. Un fuoco vivace e brillante, che illuminava le serate e riscalda i cuori con l’allegria e il fascino senza tempo dei canti popolari.

TESTO

Noi siam nati chissà quando chissà dove
allevati dalla pubblica carità
senza padre senza madre senza un nome
e noi viviam come gli uccelli in libertà.

Figli di nessuno
per i boschi noi viviam
ci disprezza ognuno
perché laceri noi siam
ma se c’è qualcuno
che ci sappia ben guidar – e ben guidar
figli di nessuno
anche il digiuno saprem lottar.

Noi viviam fra i boschi
e sulle alte cime
e dagli aquilotti
ci facciam comandar
ma il nemico nostro
dai confini scaccerem – e scaccerem
e l’Italia bella
noi la saprem – noi la sapremo liberar.

Figli di nessuno
per i monti noi viviam
ci disprezza ognuno
perché laceri noi siam
ma se c’è qualcuno
che ci sappia ben guidar – e ben guidar
figli di nessuno
anche il digiuno saprem lottare.

Clicca per votare l'esibizione
[Voti: 0 Media: 0]