La rificolona(Il Mi Matrimonio)

Bio del Trio Mutanda

Il Bio del Trio Mutanda (composto dal fisarmonicista e organettista Rory Bargellini, dal chitarrista Ferruccio Scorcelletti e dal percussionista Nicola Buscioni  – che qui un c’ è); si esibisce durante la trasmissione Ora Verde su TVL.

La festa delle rificolone è una delle quattro antiche feste tradizionali di Firenze che si celebra il 7 settembre, vigilia della festività religiosa che commemora la natività della Madonna; per giungere infatti a Firenze l’8, contadini e montanari partivano anche alcuni giorni prima con al seguito fiaccole e lanterne di varie forme, con le quali rischiaravano le strade dei monti e della campagne, e una volta giunti in città, anche le buie vie di Firenze(all’epoca infatti l’elettricità non c’era ancora).

TESTO

Due, tre strofette vi voglio cantare
e del mi matrimonio vi voglio dire
era di maggio quella mattina, la incontrai sulla bonellina
poi piano piano la presi per mano e la portai verso Masiano
e quando l’ho sposta a casa mia
e s’era tutti pazzi e d’allegria

appena finito di bere e mangiare io pensavo a e che fare
poi verso sera, con molto affetto le dissi “Mia cara andiamo a letto”
e quando l’ho portata in cameretta
volevo cominciar dalla gavetta
le dissi “mia cara fai presto a spogliarti, non vedo l’ora di grattarti”
lei mi rispose “un c’è di bisogno, spengi la luce che mi vergogno”
io per accontentarla e feci buio
ma quando l’ho riaccesa oh che porcaio!

la sera levata in pochi istanti il petto, il busto ed anche i fianchi
i riccioli biondi, il mondo birbone, l’avea poggiati sul cassettone
la si mise tanto impegno e si svito la gamba di legno
poi saltellando pian pianino mise un occhio sul comodino
deluso persi i sentimenti quando la vidi levarsi i denti
gli dissi “come tu sei brutta quando tu ti smonti tutta!”
fuma il toscano, beve del chianti, ci avvelena tutti quanti
e se gli fai l’osservazione e diventa un leone
ed or che l’ho sposta, la tengo bona
e la presento qui, Rificolona!

ona ona ona, ma che bella rificolona!
ona ona ona, ma che bella rificolona!
ona ona ona, ma che bella rificolona!