Angiolina

Bella Nova

Bella Nova suona “Angiolina” con fisarmonica. Brano popolare di area settentrionale (soprattutto piemontese e lombarda) sulla partenza per il servizio di leva.

TESTO

Perché piangi, mia bella Angiolina?
e motivo lo voglio saper.
E piangi forse la mia partenza,
che per tre anni lontan da te sarò…
E piangi forse la mia partenza,
Che per tre anni lontan da te sarò…

E la partenza per me si avvicina,
e a Livorno mi devo imbarcar.
E dammi un bacio, domani vado via,
cara Angiolina, per me non lacrimar!
E dammi un bacio, domani vado via,
cara Angiolina, per me non lacrimar!

Appena giunto sarò al reggimento,
da militare vestito sarò,
E sull’istante farò fare il mio ritratto,
e tu l’avrai più caro del tesor.
E sull’istante farò fare il mio ritratto,
e tu l’avrai più caro del tesor.

Se mi mandi il tuo ritratto
io contenta e felice sarò,
Lo prenderò con le mie mani d’amore
e mille baci al minuto ci darò.
Lo prenderò con le mie mani d’amore
e mille baci al minuto ci darò!

Clicca per votare l'esibizione
[Voti: 0 Media: 0]