Alessandrina

Ballo popolare

Alessandrina - Danza popolare
Alessandrina – Ballo popolare

L’alessandrina è un’antica danza della zona delle Quattro province.

È una danza di cerchio con schema fisso il cui scopo, come capita spesso nelle danze tradizionali, è di far conoscere le persone che stanno ballando, facendo incontrare uomini e donne attraverso uno scambio di coppie.

Alessandrina al Carnevale di Cegni

È eseguita col passo delle quattro province, che esiste, con questa struttura, solo in questa zona, dà il caratteristico movimento a queste danze e viene usato sia per la passeggiata che per i balletti. Composto di tre appoggi, il primo lungo e gli altri due corti con un piccolo rimbalzo, obbliga a staccare velocemente i piedi da terra e dà la possibilità ai ballerini di muoversi, come spesso succede, su terreni disagevoli come selciati, prati, vie, cortili. La velocità delle musiche e la difficoltà del passo richiedono discrete doti atletiche e di coordinazione, che rendono questo repertorio molto apprezzato dai bravi danzatori e discretamente conosciuto anche all’estero, in particolare in Francia. Il passo è utilizzato sia per la parte camminata che per i balletti che si eseguono da fermi.

Essendo una tradizione di montagna, spesso gli spazi del ballo non sono ampi (una trattoria dopo cena, un cortiletto o piazzetta, le stradine di una frazione..) se i ballerini sono molti si organizza il ballo in più cerchi concentrici che procedono in direzioni opposte (il più esterno antiorario, il secondo orario e così via).

Nelle danze delle quattro province la dama è posizionata a sinistra del cavaliere, contrariamente all’uso di molti repertori che la vogliono a destra.

Alessandrina in LA

Come tutte le danze di questa zona viene suonata da una coppia di suonatori con piffero e fisarmonica.

Come si balla:

 

Alessandrina - Danza 1
Alessandrina 1

Viene danzata da un cerchio di ballerini che si tengono per mano, a coppie (uomo/donna).

Alessandrina - Danza 2
Alessandrina 2

Si comincia con una passeggiata in senso antiorario, sempre tenendosi per mano, con il tipico passo delle quattro province per otto passi.

Alessandrina - Danza 3
Alessandrina 3

Ci si ferma, ogni cavaliere fa coppia con la dama alla sua sinistra per cui ci si gira, gli uomini verso sinistra e le donne verso destra. La coppia così formatasi esegue un balletto in posizione frontale e staccata, con le mani sui fianchi o dietro la schiena.

Alessandrina - Danza 4
Alessandrina 4

I ballerini, dandosi il braccio destro, avanzano sul cerchio, gli uomini verso sinistra e le donne verso destra, formando una nuova coppia che esegue un altro balletto.

Lo schema si ripete da capo per un numero complessivo di tre coppie di balletti. Nella seconda e terza passeggiata il cerchio si muove in senso antiorario per 4 passi ed in senso orario per altri 4 passi.

I musicisti normalmente eseguono un set di alessandrine sufficiente per permettere a tutti di incontrarsi. Sovente una suite di alessandrine è conclusa da una piana.

Fonte: wikipedia.org

Clicca per votare l'esibizione
[Voti: 0 Media: 0]