Zio Pino

Malarazza 100% Terrone

Musica e Testo: Salvatore Alessi, arrangiamenti: Malarazza 100% Terrone.

Pagina facebook: https://www.facebook.com/malarazza

TESTO

Ammazzaru u Parrinu! Ammazzaru u Parrinu!
Ammazzaru u Parrinu!
Ammazzaru u Parrinu! Ammazzaru u Parrinu!

Ammazzaru lu Parrinu l’ammazzaru
ccu du corpi di scupetta dritti ‘ntesta
ed ora ca cudda lu suli cchi nn’arresta
sulu odiu, prepotenza ed omertà

Ammazzaru lu Parrinu l’ammazzaru
l’ammazzaru propriu u jornu ca nasciu
e cuscenti fu di jiri ‘ncontru a morti
senza scantu sfidò la propria sorti

Comu un patri iddu dava amuri a tutti
ma ora è ‘nterra ccu lu cori ca nun batti
li picciotti di la strata li so figghi
la putenza d’un messaggio troppu granni!

Ci spararu a lu Parrinu! Ci Spararu!
Ma un si mori sulu si si perdi a vita!
Un caperu ca ero un omu troppu forti
ca un si scanta di taliari ‘nfaccia a morti!

Comu un patri iddu dava amuri a tutti
ma ora è ‘nterra ccu lu cori ca nun batti
li picciotti di la strata li so figghi
la putenza d’un messaggio troppu granni!

Ci spararu a lu Parrinu! ci Spararu!
Ma nisciunu si scurdà cchi omu era!
La virtù e la spiranza pridicava
e nu iuri mezzu i petri cci criscia
la virtu e la spiranza pridicava
e nu iuri mezzu i petri cci criscia

Buon Compleanno Parrì!

TRADUZIONE

Hanno ucciso il Parroco! Hanno ucciso il Parroco!
Hanno ucciso il Parroco!
Hanno ucciso il Parroco! Hanno ucciso il Parroco!

Hanno ucciso il parroco, l’hanno ucciso
con due colpi di fucile proprio in testa
ed ora che il sole è tramontato cosa ci rimane?
solo odio, prepotenza ed omertà

Hanno ucciso il parroco, l’hanno ucciso
proprio il giorno del suo compleanno
fu cosciente di andare incontro alla morte
e senza alcuna paura ha sfidato la propria sorte

Come un padre lui dava amore a tutti
ma ora è a terra con il cuore che non batte
i ragazzi della strada sono i suoi figli
la potenza di un messaggio troppo grande!

Hanno sparato al parroco! L’hanno sparato
ma non si muore solo se si perde la vita
non hanno capito che era un uomo troppo forte
che non ha avuto paura di guardare in faccia la morte!

Come un padre lui dava amore a tutti
ma ora è a terra con il cuore che non batte
i ragazzi della strada sono i suoi figli
la potenza di un messaggio troppo grande!

Hanno sparato al parroco! L’hanno sparato
ma nessuno dimenticò che uomo era!
La virtù e la speranza predicava
e un fiore in mezzo alle pietre mentre cresceva
La virtù e la speranza predicava
e un fiore in mezzo alle pietre mentre cresceva

Buon Compleanno Caro Parroco!

Clicca per votare l'esibizione
[Voti: 0 Media: 0]