Speciale Canzoni del 1 MAGGIO

Speciale Canzoni del 1 MAGGIO
Speciale Canzoni del 1 MAGGIO

La Festa del lavoro o Festa dei lavoratori viene celebrata il 1º Maggio di ogni anno in molti paesi del mondo per ricordare la lotta dei lavoratori per la riduzione della giornata lavorativa.

La festa ricorda le battaglie operaie, in particolare quelle volte alla conquista di un diritto ben preciso: l’orario di lavoro quotidiano fissato in otto ore (in Italia con il RDL n. 692/1923). Tali battaglie portarono alla promulgazione di una legge che fu approvata nel 1867 nell’Illinois. La Prima Internazionale richiese poi che legislazioni simili fossero introdotte anche in Europa.

In Europa la festività del primo maggio fu ufficializzata dai delegati socialisti della Seconda Internazionale riuniti a Parigi nel 1889 e ratificata in Italia due anni dopo. La rivista La Rivendicazione, pubblicata a Forlì, cominciava così l’articolo Pel primo maggio, uscito il 26 aprile 1890: «Il primo maggio è come parola magica che corre di bocca in bocca, che rallegra gli animi di tutti i lavoratori del mondo, è parola d’ordine che si scambia fra quanti si interessano al proprio miglioramento».

Canto popolare di lotta – Siamo lavoratori

Sant’Agata – Lamento dei lavoratori

Inno dei lavoratori Siciliani

Corrado Medioli – Inno dei lavoratori

Francesco De Gregori feat. Giovanna Marini – Saluteremo il signor padrone

Angela Venturoli – Col Tramvai

Ala matin bonora

Amore mio non piangere – Canto popolare delle Mondine

Sciur Padrun da li braghi bianchi – Le Mondine

Clicca per votare l'esibizione
[Voti: 0 Media: 0]