Ricette & Tradizioni: Cavatelli Pugliesi

Cavatelli Pugliesi
Ricette & Tradizioni: Cavatelli Pugliesi

I cavatelli pugliesi si fanno con farina di grano duro ed acqua. L’antica tradizione locale le propone in svariate lunghezze: da piccolissimi a lunghi tipo penne. Dall’impasto si ricavano (tagliando) tocchetti fini e di lunghezza desiderata, per poi lavorarli, premendo, con le dita. La ricetta originaria della nonna li consiglia cotti con le cime di rapa ma, si possono condire anche con pomodoro fresco o con polpa al pomodoro oppure proporre con un misto di verdure, ortaggi e legumi.

I Cavatelli Pugliesi di Marianna Cariglia: