Pino De Vittorio – “Vogghiu l’amuri

Composizione tratta da “Tarantelle del Gargano” nella splendida esecuzione di Pino De Vittorio.
Dipinti di William Adolphe Bouguereau (1825 -1905).

TESTO:

Vogghiu l´amuri
ma la vurria chi fossi billina
ma la vurria chi fosci sartina!
Saperi ci cociri li sui panni bona,
vola vola nun so quili li parola
so quili di la sera
a la calata di lu sole.

cchiù riparare
E bella non si può cchiù riparare
sona alli fiammu di l´ardente ardore
dova ti cumbini bella
ti vurria parlare.

vurria parlare
Dova ti cumbini bella ti vurria parlare,
sona alli fiammu di l´ardente ardore
dova ti cumbini bella
ardente ardora, danci l´amuri bella
nun lu fa patire.

vola, vola schitilara di caiola
vola e si pi na pena de murì
e si te truvi a passà
na notte cu te m´aggia truvà.
Lì, voi e li li capilla ricciuli
e me l´hanno ammiriata
e mi la vonno fa murì
iu. voi e la, la chitarra di zi juvann!

palma d´argiente
Tanne nascisti tu palma d´argiente
si nata la matina de tutti li sante
lu sole do la luna eva parente
li stelli di lu ciele tutte quante,
tanne nascisti tu palma d´argiente.