Grazie dei fiori

Nilla Pizzi

YouTube player

Nilla Pizzi canta “Grazie dei fiori“. La canzone nacque da un testo scritto da Testoni e Panzeri, che venne mandato dapprima al maestro Saverio Seracini, che dopo aver scritto la musica lo incaricò di trovare una casa editrice per affidarla a qualche cantante: tutti i tentativi fatti da Testoni fallirono.

Dopo qualche mese, però, ebbe modo di leggere il bando per la partecipazione alla prima edizione del Festival di Sanremo e decise di inviare la canzone, che la commissione di lettura accettò affidandola a Nilla Pizzi: inaspettatamente il brano, di proprietà degli autori, arrivò al primo posto.

TESTO

Grazie dei fior
fra tutti gli altri li ho riconosciuti
mi han fatto male, eppure li ho graditi.
Son rose rosse e parlano d’amor.

E grazie ancor
che in questo giorno tu m’hai ricordato,
ma se l’amore nostro s’è perduto
perché vuoi tormentare il nostro cuor.

In mezzo a quelle rose ci sono tante spine
memorie dolorose di chi ha voluto bene.
Son pagine già chiuse
con la parola fine.

Grazie dei fior
fra tutti gli altri li ho riconosciuti
mi han fatto male eppure li ho graditi.
Son rose rosse e parlano d’amor.

Grazie dei fior
e addio, per sempre addio
senza rancor!

NILLA PIZZI - Grazie dei fiori
NILLA PIZZI – Grazie dei fiori
Puoi scrivere ulteriori informazioni e il TESTO nei commenti. GRAZIE.

Lascia un commento