Morirò d’amore

Giuni Russo

Morirò d’amore” è l’ultimo singolo di Giuni Russo, pubblicato il 7 marzo 2003, dall’etichetta discografica Sony Music. Il singolo, così come l’omonimo album, fu pubblicato in concomitanza della partecipazione di Giuni Russo al Festival di Sanremo, dopo ben 35 anni di assenza.

Morirò d’amore viene scritta alla fine degli anni ottanta dalla stessa Giuni Russo e da Maria Antonietta Sisini con Vania Magelli e contiene alcune citazioni di varie poesie di San Giovanni della Croce, fondatore dell’Ordine dei carmelitani scalzi. [fonte: wikipedia.org]

TESTO

Vento nei capelli e gli occhi al sole
e richiami vigili nel cuore
affidavo all’aria i miei pensieri
e le parole, le parole tue mi mancano
le parole urlate
poi dall’eco ripetute
cantano
Morirò d’amore, morirò per te
il tuo sorriso, l’allegria, quanto mi mancano
Le parole sussurrate, zitte, poi gridate, le parole tue per me
Morirò d’amore, morirò per te
senti il vento contro le ringhiere
con te vicino passo le mie sere
e le parole, le parole tue mi sfiorano
Quelle parole che sai dirmi quando me ne voglio andare
vincono
Morirò d’amore, morirò per te
socchiudo gli occhi e le tue mani mi accarezzano
quelle parole urlate poi dall’eco rimandate
che dal cielo cantano
Morirò d’amore, morirò per te!

Clicca per votare l'esibizione
[Voti: 0 Media: 0]