Ballo Ballo

Raffaella Carrà

Raffaella Carrà canta “Ballo Ballo“. “Ballo ballo/Dammi un bacio” è un singolo della cantante italiana Raffaella Carrà, pubblicato su 45 giri nel 1982. E’ stata la terza sigla italiana del celebre varietà del sabato sera Fantastico, che vide il ritorno della Show girl in Italia dopo quattro anni di tour in giro per il mondo. Il brano fu scritto da Gianni Boncompagni e Franco Bracardi su arrangiamenti di Danilo Vaona, e divenne presto un grande successo, toccando la terza posizione dei singoli all’inizio del 1983.

TESTO

Io son qui
Con un pizzico di nostalgia
Che magia
E mi sento ancora a casa mia
Ahaaa
Sensazione unica
Ahaaa
Voglia di restare qui
Ahaaaa
Voglia di ballar con te

Ballo, ballo, ballo da capogiro
Ballo, ballo, ballo senza respiro
Ballo, ballo, ballo m’invento un passo
Che fa così, fa così, fa così
Pazza, pazza, pazza su una terrazza
Porta, porta portami una farfalla
Ballo, ballo, ballo nel mio castello
Che cosa c’è, cosa c’è, cosa c’è

Se si può
Mi vorrei un’istante riposare
Per un pò
E poi subito ricominciare

Ahaa
Sensazione magica

Ahaa
Voglia di restare qui
Ahaa
Voglia di ballar con te!

Ballo, ballo, ballo non m’innamoro
Ballo, ballo, ballo son prigioniera
Ballo, ballo, ballo capolavoro
Che cosa c’è, cosa c’è, cosa c’è
Ballo, ballo, ballo saliva zero
Ballo, ballo, ballo sono un guerriero
Pazza pazza pazza su una terrazza

Che cosa c’èCosa c’è, cosa c’è
Ballo, ballo, ballo da capogiro
Ballo, ballo, ballo senza respiro
Ballo, ballo, ballo m’invento un passo
Che fa così, fa così, fa così

Pazza, pazza, pazza su una terrazza
Porta, porta portami una farfalla
Ballo, ballo, ballo nel mio castello
Che cosa c’è, cosa c’è, cosa c’è

Ballo, ballo, ballo non m’innamoro
Ballo, ballo, ballo son prigioniera
Ballo, ballo, ballo Capolavoro
Che cosa c’è, cosa c’è, cosa c’è.

Clicca per votare l'esibizione
[Voti: 0 Media: 0]